SUPPLICA A MARIA, L’ IMMACOLATA CONCEZIONE.

Pubblicato giorno 28 novembre 2020 - In home page

Document1 (4)

SUPPLICA A MARIA, 

L’IMMACOLATA CONCEZIONE.

SUPPLICA A MARIA, L’ IMMACOLATA CONCEZIONE

Maria, Madre nostra, Immacolata, preservata da sempre dal contagio del peccato. Accogli l’omaggio che ti offriamo a nome della nostra Comunità cristiana e di tutti coloro che abitano nella nostra città,in questo tempo difficile, segnato dalle sofferenze, dalle fatiche e dai lutti della pandemia che ammorba l’intera umanità.

Sapere che Tu, che sei nostra Madre, sei totalmente libera dal peccatoci dà grande conforto. Sapere che su di te il male non ha potere, ci riempie di speranza e di fortezza nella lotta quotidiana che noi dobbiamo compiere contro le minacce del maligno.

[si recita un’Ave Maria]

In questa lotta non siamo soli, non siamo orfani, perché Gesù, prima di morire sulla croce, ci ha dato Te come Madre. Noi dunque, pur essendo peccatori, siamo tuoi figli, figli dell’Immacolata, chiamati a quella santità che in Te risplende per grazia di Dio fin dall’inizio.

Animati da questa speranza, noi oggi invochiamo la tua materna protezione per noi, per le nostre famiglie, i suoi bambini, i giovani, gli anziani, gli uomini e le donne di buona volontà, che con il loro lavoro e l’impegno quotidiano, edificano la civiltà dell’amore, secondo disegni di Dio; per questa Città, per il mondo intero.

[si recita un’Ave Maria]

La potenza dell’amore di Dio, che ti ha preservata dal peccato originale, per tua intercessione liberi l’umanità da ogni male spirituale e materiale, da ogni pericolo, e faccia vincere, nei cuori e negli avvenimenti, il disegno di salvezza di Dio.

Fa’ che anche in noi, tuoi figli, la grazia prevalga sull’orgoglio e possiamo diventare misericordiosi come è misericordioso il nostro Padre celeste.

[si recita un’Ave Maria]

In questo tempo che ci conduce alla festa del Natale di Gesù, insegnaci ad andare controcorrente: a spogliarci di ogni superbia, a donarci, ad ascoltare, a fare silenzio, a pregare, per lasciare spazio alla bellezza di Dio, fonte della vera gioia.

O Madre nostra Immacolata, prega per noi!

 

Lascia un commento

  • (will not be published)