Preghiera per l’inizio dell’anno scolastico

Pubblicato giorno 2 settembre 2019 - Educazione e spiritualità, Gruppo cresimandi, Gruppo famiglie, Gruppo giovani, Gruppo ministranti, In home page

inizio-scuola

In occasione della ripresa delle scuole nella Svizzera italiana, pubblichiamo questa preghiera per allievi e docenti, augurando a tutti un fruttuoso percorso di studi e di insegnamento in questo anno scolastico 2019-2020.

Preghiera dell’insegnante
Maria, madre di Gesù, Tu che hai avuto la grazia di essere guida del Figlio di Dio ascolta la mia preghiera. Fa che io accolga i mie alunni con un “Buongiorno” sincero, che il mio viso sia sempre sorridente e i miei occhi sempre attenti. Lascia che io ascolti la confusione della gioia di apprendere e il silenzio che è frutto della concentrazione. Rendi chiari i miei pensieri, corrette le mie parole, giusti i miei insegnamenti. Fa che io non confonda mai la tolleranza con l’indifferenza e la coerenza con la durezza. Aiutami a non dire mai “non hai capito” ma sempre e solo “non ho spiegato bene”; mai “non sei capace”, ma sempre “sei in gamba”. E soprattutto rendimi umile di fronte alla mia ignoranza affinché io non smetta mai di desiderare di imparare tutto dai miei alunni. Amen

child-prayer

 

Preghiera dell’alunno
Signore aiutami a studiare, mantieni sveglia la mia mente, fammi fare buon uso del tempo che mi doni senza sprecare nemmeno un istante. Fammi crescere ogni istante nella Tua grazia e nel Tuo amore, sotto il Tuo sguardo dolce e nel Tuo abbraccio caldo di Padre. Fa che il mio studio sia sempre a disposizione di chi mi è vicino oggi e di chi lo sarà domani, e se mi costa sacrificio sia la tua mano forte a sostenermi. Se mi sento incompreso sia il Tuo cuore grande ad incoraggiarmi, e se la prova mi va male sia la Tua immensa Grazia a non farmi abbandonare. Sussurrami con amore i concetti più difficili e io non me li dimenticherò mai, e ogni pagina che studio sarà un incontro segreto con te. Amen.

Articolo dal portale cattolico svizzero catt.ch

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)